alleanza solidale imprese

Alleanza Solidale per la Stabilità

«Creare un’impresa di tipo nuovo al di là del socialismo e del capitalismo giacché i tempi avvertono con urgenza che nelle forme estreme in cui i due termini della questione sono posti, l’uno contro l’altro, non riescono a risolvere i problemi dell’uomo e della società moderna».

Adriano Olivetti

 

Un tipo d’impresa di questo tipo oggigiorno è impensabile su base singola, perché le difficoltà della piccola media impresa impediscono anche solo il pensiero di aiutare gli altri.

Rimanere da soli, cercando di risolvere una situazione generata da cause al di fuori del proprio mondo, è un’impresa titanica, un’impresa che difficilmente potrà portare sicurezza e stabilità, figuriamoci il successo!

 

L’impresa sociale così come attivata da A. Olivetti, e ancor prima da suo padre Camillo, è sempre attuale, perché se lui pensava ai suoi dipendenti e familiari, con l’alleanza solidale i diretti interessati sono le aziende, i commercianti, gli artigiani e i loro dipendenti e collaboratori.

Alleanza significa condivisione, intesa come un vaso dove ognuno può prendere se ha bisogno, lasciare se vuole aiutare. Prendere o donare quel che ci si sente e quel che si può, che sia denaro, servizio, consulenza, attrezzature, macchinari o idee.

Alleanza e stabilità possono funzionare solo se la gestione avviene in modo trasparente e ineccepibile, con linee guida chiare e valori condivisi.

Alleanza non significa certamente rivelare i propri segreti aziendali o regalare le proprie idee e iniziative, significa collaborare e magari partecipare a grossi progetti, significa avere un supporto in momenti di crisi o difficoltà, significa poter offrire dei benefits ai propri dipendenti in momenti difficili per tutti, significa attivare una società dove i valori veri sono valorizzati e condivisi.

Abbiamo vissuto in prima persona l’era Olivettiana e ricordiamo con nostalgia quei tempi in cui ai figli dei dipendenti arrivavano la lista dei regali di Natale e l’elenco delle località per una settimana di vacanza   estiva! Ma queste opportunità erano solamente la conseguenza di un’impresa impostata sulla valorizzazione e considerazione delle risorse umane. Noi pensiamo che sia possibile ripristinare tali valori se l’impresa viene messa in condizione di creare lavoro  e poter pagare stipendi ai propri dipendenti e collaboratori. Ecco cosa sono per noi i servizi solidali, un’alleanza per la stabilità!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerco Corso di Formazione

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

Contattaci

Confederazione Nazionale d'Impresa AGIRE C.F. 97786860011 - Copyright © 2014 Agire 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Cookies policy